I più visti

GLI ANTICHI CONOSCEVANO GIA' LA “PILLOLINA BLU”

Molti racconti, miti e leggende si sono susseguite sul "frutto dell'amore” : il 'piccolo-Cola', il suo nome scientifico Garcinia cola, che secondo le popolazioni indigene dell'Africa occidentale, sarebbe dotata di un certo potere afrodisiaco, esso ricopre un ruolo importante nelle cerimonie religiose e profane, in tutti gli atti importanti delle popolazioni sud-saheliane, rappresetando anche un simbolo di fedeltà e per essere certi dell’amore della propria sposa.

STEFANIA SANTINI: L'AMORE CREA SOLO BUONI FRUTTI ...

intervista a Stefania Santini.
Stefania Santini nasce il 15 agosto del 1972 a Spoleto, una piccola città dell’Umbria, il “cuore verde dell’Italia”, una terra di pace e tranquillità, impregnata di spiritualità.

Sterilità di coppia: endometrio

Anche lo spessore raggiunto dall'endometrio (tonaca mucosa che riveste internamente la cavità uterina) e la sua consistenza sono importanti.

Una vita dedicata allo sport

Il tema di fondo della storia di Andrea Lanzani è la rimonta, un concetto per gran parte sportivo ma che come ogni “storia” dello sport vero, è in grado di diventare simbolo di vita. Ecco, la vicenda di Andrea è un esempio di quando in una corsa, per ragioni che non dipendono da te, all'improvviso ti trovi dietro e a quel punto, per provare a vincere, devi rimontare. Cioè provare a raggiungere e superare tutti gli altri che stanno tra te e il traguardo. Un concetto sportivo, dicevamo, quello della rimonta. Caro soprattutto al ciclismo, che nella storia ha fatto, delle rimonte, delle vere e proprie leggende.

MASSIMO PISANI il MOTIVATORE PERSONALE

intervista a Massimo Pisani
Chi non vorrebbe che i propri sogni diventassero realtà? Molto spesso però da soli non siamo in grado di poter capire come fare per migliorare la nostra vita. E l'aiuto di validi esperti potrebbe essere una soluzione.

PERCHE' SI TRADISCE

Chi non è stato innamorato almeno una volta nella vita???!! E quante speranze abbiamo riposto in quel bellissimo rapporto ma, poi qualcosa è successo.

Allora ci chiediamo ma cos'è l'amore e perchè ne abbiamo un bisogno disperato? Perchè è un sentimento profondo ed intenso  che ci fa battere forte il cuore e provare le famose “farfalle nello stomaco”. E' un impulso  che  nasce dal reciproco desiderio di condividere emozioni, confrontarsi, stati d'animo, ansie e di dare qualcosa di sé all’altro, di relazionarsi giorno per giorno con concretezza nei disagi quotidiani. Proprio per queste peculiarità un rapporto d'amore, si basa sulla fiducia vicendevole che lo rende un “collante psicologico” molto forte perchè in essa entrambi vi trovano un “porto sicuro” in cui attraccare qualora ci fosse il mare in tempesta. Quello che distingue una coppia solida è appunto questo patto di fiducia e quando in una coppia avviene il tradimento la persona tradita avverte un un forte dolore, senso di sbandamento, di  abbandono, vulnerabilità, questa frattura fa perdere tutti i  punti di riferimento, le sicurezze acquisite col tempo e gli equilibri vengono meno.

Si arriva a tradire quando le nostre aspettative vengono deluse, dai problemi non risolti perchè qualcosa è cambiato dall'inizio e la coppia non comunica più, incomincia così il calo dell’attrazione fisica, la voglia di cercare altrove qualcuno che ci faccia star bene, e spesso la soluzione inconscia è quella di cercare in un terzo quello che noi non avevamo più saputo proporre.

Facciamo ricadere la colpa sull'altro colpevolizzandolo della depauperazione dei nostri sogni, dove avevamo investito mille risorse, aspettative e progettualità che noi avevamo delegato alla sua volontà con l'assurda presunzione che avrebbe dovuto portarle a compimento perché ci amava e, pertanto, meritavamo di essere amati, il primo tradimento è quello verso noi stessi, e quello verso le nostre aspettative nonchè i nostri investimenti sull’altro.

Le cause dell'infedeltà nascono da problemi non risolti che è il segno evidente che qualcosa non funziona come ad esempio: scarsa comunicazione, calo dell’attrazione fisica, desiderio di trasgressione, mancanza di interessi comuni, stress di coppia, frequenti litigi.

La spinta al tradimento quindi, avviene nel non voler affrontare i problemi rifiutando di vederli autoconvincendosi che tutto procede bene trascurando tanti piccoli segnali negativi che il partner invia.

Ma esistono anche i traditori/traditrici seriali, che tradiscono per puro divertimento, pur avendo un rapporto ufficiale pressoché soddisfacente. Tali individui cercano nuove relazioni solo per il gusto di mettere alla prova le proprie capacità seduttive, per sentirsi sempre attraenti, corteggiati per provare il brivido del rischio di farsi scoprire. Essi vivono il tradimento in maniera del tutto naturale perchè nel loro modo di pensare il “tradire” non toglie nulla alla coppia, nè tempo, nè attenzioni, né inficia sulla serenità della coppia stessa, vivendo il rapporto occasionale come una parentesi egoica, specificando che in questo caso riescono ad attribuire una linea netta tra amore e sesso.

In questo periodo storico dove le chat sono diventate un mezzo per conoscere nuove persone, il fenomeno del tradimento virtuale rientra oggi nei problemi comuni che una coppia deve affrontare. Tali infatuazioni anche senza il coito verso la persona agognata sembrano colmare il senso di vuoto nato da una relazione monotona, comportando un cambiamento delle modalità relazionali all’interno delle dinamiche di coppia reale.

Ma si tradisce anche per immaturità non pensando alle conseguenze.

Sarebbe banale generalizzare, ogni storia, dunque, ha una sua diversa complessità.

Ma come affrontare un tradimento come elaborare la sofferenza? Ogni persona ha un proprio modo di affrontare le situazioni, molto dipende dalle proprie caratteristiche di personalità, dal carattere, dalle esperienze precedenti, dai vissuti dell’infanzia, dalle aspettative e dall’importanza attribuita al rapporto.

In linea di massima gli stati d'animo che si manifestano a tradimento avvenuto potrebbero essere tra quelli elencati:

  • Odio

  • Rabbia

  • Sofferenza

  • Voglia di vendetta (viene provato solo in alcuni casi, ma ciò non consente di elaborare il dolore in modo adeguato)

  • Delusione

  • Difficoltà a comprendere le ragioni di quanto accaduto

  • Stupore

  • Senso di vuoto

  • Perdita dell’autostima

  • Svalutazione di sé

  • Perdita di fiducia nell’altro

  • Difficoltà a costruire relazioni future

Scoprire che la persona amata ci ha tradito mette obbligatoriamente in discussione tutto cio' che era e si è, e da qui partire con un grande lavoro interiore. E’ bene concedersi un po’ di tempo per elaborare il “lutto” e riflettere in maniera costruttiva sulla situazione emotiva che si sta vivendo e soprattutto per prendersi cura delle proprie ferite, cercare di capire quali erano i segnali non recepiti, il tutto per non ricadere negli stessi errori.

Ci sono coppie tuttavia che sono riuscite a superare il tradimento, spinti dalla forte motivazione di riconquistare il proprio partner, dalla volontà di volersi ritrovare, dai forti sentimenti che li legano e dalla solidità del rapporto, capendo da questa forte esperienza che perdersi sarebbe stato molto più doloroso che ricostruire, chiaramente per fare cio' bisogna essere in due, solo con la reciprocità si possono superare le mille incomprensioni che hanno portato la coppia in uno stato di crisi e alla riconquista del dialogo perduto.

Ricordiamo che è molto importante perdonare perchè solo così si potrà tornare ad essere felici.

Marinella Ventura

Scrivi il tuo commento

Contattaci se sei interessato far conoscere un argomento su uno dei temi trattati nella nostra testata...

La piattaforma per la creazione di siti professionali