I più visti

GLI ANTICHI CONOSCEVANO GIA' LA “PILLOLINA BLU”

Molti racconti, miti e leggende si sono susseguite sul "frutto dell'amore” : il 'piccolo-Cola', il suo nome scientifico Garcinia cola, che secondo le popolazioni indigene dell'Africa occidentale, sarebbe dotata di un certo potere afrodisiaco, esso ricopre un ruolo importante nelle cerimonie religiose e profane, in tutti gli atti importanti delle popolazioni sud-saheliane, rappresetando anche un simbolo di fedeltà e per essere certi dell’amore della propria sposa.

STEFANIA SANTINI: L'AMORE CREA SOLO BUONI FRUTTI ...

intervista a Stefania Santini.
Stefania Santini nasce il 15 agosto del 1972 a Spoleto, una piccola città dell’Umbria, il “cuore verde dell’Italia”, una terra di pace e tranquillità, impregnata di spiritualità.

Sterilità di coppia: endometrio

Anche lo spessore raggiunto dall'endometrio (tonaca mucosa che riveste internamente la cavità uterina) e la sua consistenza sono importanti.

IL BACIO...IL PRIMO GESTO D'AMORE

Il bacio ci riporta alla preistoria a quando le nostre antenate per nutrire i loro piccoli dovevano premasticare il cibo per poi passarlo con la loro bocca alla bocca della loro prole.

Una vita dedicata allo sport

Il tema di fondo della storia di Andrea Lanzani è la rimonta, un concetto per gran parte sportivo ma che come ogni “storia” dello sport vero, è in grado di diventare simbolo di vita. Ecco, la vicenda di Andrea è un esempio di quando in una corsa, per ragioni che non dipendono da te, all'improvviso ti trovi dietro e a quel punto, per provare a vincere, devi rimontare. Cioè provare a raggiungere e superare tutti gli altri che stanno tra te e il traguardo. Un concetto sportivo, dicevamo, quello della rimonta. Caro soprattutto al ciclismo, che nella storia ha fatto, delle rimonte, delle vere e proprie leggende.

QUANDO UN AMORE NON FINISCE MAI È TUTTA COLPA DELL'OSSITOCINA!!

L'ossitocina è un ormone prodotto dall'ipotalamo e secreto dalla neuroipofisi ( di natura proteica un peptide di nove aminoacidi) una struttura anatomica della grandezza di un fagiolo, posta alla base dell'encefalo.

Racchiusa e protetta da una nicchia ossea, l'ipofisi è costituita da due ghiandole contigue che danno origine ad una porzione anteriore e ad una porzione posteriore (neuroipofisi).

Chiamato anche l'ORMONE dell'AMORE, perché si ritiene che generi sensazioni affettive, protettive e di benessere che si manifestano anche nell'ambito della coppia innamorata, di cui rafforza soprattutto la componente emotiva dell'innamoramento.
L’ossitocina è la molecola che muove le contrazioni al parto e rafforza il legame fra la mamma e il neonato. Ma è anche l’ormone dell'innamorament
 e dell’affettività, le cui scariche inebriano il corpo a ondate al momento dell’orgasmo. Studi europei e americani confermano il suo potere come eccitante maschile: lo spray nasale utilizzato in poche vaporizzazioni prima dell’incontro con una donna ha una azione favorevole su una pronta risposta sessuale che però è effettiva solo se i due partner sono legati da affetto. Una vera rivoluzione se paragonato agli stimolanti sessuali acritici, che donano erezione sicura all’uomo di fronte a una qualsiasi donna.
L'ossitocina, viene prodotta dal nostro organismo in diverse situazioni ed è collegato ai rapporti affettivi in quanto agisce come se fosse un “collante” nelle coppie. Il suo agire coinvolge tutte le funzioni proprie dell'amore: regola l'eccitazione e il raggiungimento dell'orgasmo, come la creazione ed il mantenimento di legami emozionali tra i partner e con la prole: la sua secrezione è stimolata meccanicamente da ogni stimolo attuato sugli organi sessuali, ma anche dalla vista, la voce e persino il pensiero dell'oggetto di amore, aiuta ad aumentare l'autostima ed il buon umore.
Con un  semplice test del sangue possiamo scoprire se siamo innamorati e con esso si dipana un pochino il segreto  dell'amore  senza fine che è nascosto nei livelli di ossitocina.
Test effettuati su alcune coppie e single hanno dimostrato che le e persone che facevano parte delle coppie appena formate avevano livelli più alti di ossitocina rispetto a chi non si era fidanzato. Fra l'altro più alto era il livello di ossitocina nel sangue, maggiore era la sintonia e l'armonia fra gli innamorati.
Si è inoltre stabilito che più due persone si scambiano effusioni, si dimostrano amore e affetto in modo reciproco, più si crea affetto e il legame si rafforza  portando all'aumento di ossitocina e a quel punto il rapporto diventa durevole".
Che l'amore alimenta l'amore era già un dato consolidato ma per la scienza pare che per tener vivo un rapporto di coppia sia  fondamentale comportarsi da 'eterni fidanzatini'; quindi coccole, gentilezze e carezze sono essenziali per volersi bene 'fino all'eternità'. Nelle coppie affiatate il livello di ossitocina sale anche se i due non hanno avuto un rapporto sessuale. Il livello di ossitocina è molto alto anche nel sangue dei genitori, poco dopo la nascita dei figli, ma sale ancora di più nel momento in cui nasce un amore.


Marinella Ventura

Scrivi il tuo commento

Contattaci se sei interessato far conoscere un argomento su uno dei temi trattati nella nostra testata...

La piattaforma per la creazione di siti professionali