I più visti

GLI ANTICHI CONOSCEVANO GIA' LA “PILLOLINA BLU”

Molti racconti, miti e leggende si sono susseguite sul "frutto dell'amore” : il 'piccolo-Cola', il suo nome scientifico Garcinia cola, che secondo le popolazioni indigene dell'Africa occidentale, sarebbe dotata di un certo potere afrodisiaco, esso ricopre un ruolo importante nelle cerimonie religiose e profane, in tutti gli atti importanti delle popolazioni sud-saheliane, rappresetando anche un simbolo di fedeltà e per essere certi dell’amore della propria sposa.

STEFANIA SANTINI: L'AMORE CREA SOLO BUONI FRUTTI ...

intervista a Stefania Santini.
Stefania Santini nasce il 15 agosto del 1972 a Spoleto, una piccola città dell’Umbria, il “cuore verde dell’Italia”, una terra di pace e tranquillità, impregnata di spiritualità.

Sterilità di coppia: endometrio

Anche lo spessore raggiunto dall'endometrio (tonaca mucosa che riveste internamente la cavità uterina) e la sua consistenza sono importanti.

Una vita dedicata allo sport

Il tema di fondo della storia di Andrea Lanzani è la rimonta, un concetto per gran parte sportivo ma che come ogni “storia” dello sport vero, è in grado di diventare simbolo di vita. Ecco, la vicenda di Andrea è un esempio di quando in una corsa, per ragioni che non dipendono da te, all'improvviso ti trovi dietro e a quel punto, per provare a vincere, devi rimontare. Cioè provare a raggiungere e superare tutti gli altri che stanno tra te e il traguardo. Un concetto sportivo, dicevamo, quello della rimonta. Caro soprattutto al ciclismo, che nella storia ha fatto, delle rimonte, delle vere e proprie leggende.

MASSIMO PISANI il MOTIVATORE PERSONALE

intervista a Massimo Pisani
Chi non vorrebbe che i propri sogni diventassero realtà? Molto spesso però da soli non siamo in grado di poter capire come fare per migliorare la nostra vita. E l'aiuto di validi esperti potrebbe essere una soluzione.

"La fascia che unisce mamma e bambino" alla riscoperta di antiche usanze...

Anticamente le donne usavo il metodo del fasciare a sé il proprio bambino in quanto questo le permetteva di muoversi comodamente, con le mani libere, ma pur sempre in contatto con il proprio piccolo.

Questa tecnica “magica” porta sia al bebè che alla madre molti benefici sia in forma di accudimento dato dal contatto profondo che di benessere e di comodità; rinforzando il processo di attaccamento, lo sviluppo ed il rilassamento .

I bambini a cui viene applicato lo “Babywearing” crescono più sereni, più sani, che dormano o siano svegli, che siano tristi o felici, ai piccoli piace sentirsi circondati dall'odore e dal calore della pelle della mamma; imparano prima a conoscere il mondo che li circonda perchè si trovano allo stesso livello della madre permettendogli di seguire la mamma durante le sue attività quotidiane e quindi può vedere molte più cose che non potrebbe seguire se fosse sdraiato in culla.

Questo modo di sentirsi uniti viene definito in inglese "attachment parenting" (genitori con attaccamento).

Proprio per i suoi molteplici benefici questa tecnica antichissima viene utilizzata anche negli ospedali per molti neonati prematuri "kangaroo care", dal momento che per essi il contatto pelle-a-pelle è fondamentale.

Inoltre è possibile sempre tenere il bambino con sé perchè si puo' "indossarlo" sotto i vestiti.

Si è evinto che i bambini accuditi in questo modo acquistano sicurezza ed indipendenza, man mano che crescono. Queste prime sensazioni di amore, sicurezza e rispetto si radicheranno nella mente del bambino e saranno la base dei suoi atteggiamenti nella vita adulta, oltre ad essere poco costoso e molto efficace, Riappropriamoci delle antiche saggezze per migliorare da subito la nostra vita!


Marinella Ventura



Scrivi il tuo commento

Contattaci se sei interessato far conoscere un argomento su uno dei temi trattati nella nostra testata...

La piattaforma per la creazione di siti professionali